Roma, giallorossi irreferenabili ora su Lucho Gonzalez

Le big italiane sono su Lucho Gonzalez. Il centrocampista argentino, che l’Olympique Marsiglia ha messo sul mercato, l’anno prossimo con tutta probabilitàgiocherà in Italia. L’agente del giocatore, Federico Simonian, è aMilano per trattarne la cessione. La Roma ha mostrato grande interesse, ma le parole di Simonian sono chiare: “Continueremo a rimanere in contatto con i giallorossi, ma penso che un altro club italiano sia più vicino a Lucho”. Chi è quest’altro club? Visti i costi, tra gli 8 e i 10 milioni, e la caratura internazionale del giocatore la rosa delle pretendenti si restringe a Inter e Milan. I rossoneri sembrano in vantaggio e a quanto pare hanno già avviato i contatti con l’entourage dell’argentino, che potrebbe colmare il famoso buco a centrocampo e rappresenterebbe un’alternativa più che valida a tutti nomi accostati ai campioni d’Italia. La sorpresa è invece rappresentata dall’Inter: in caso di cessione di Sneijder i nerazzurri avrebbero la necessità di trovare qualcuno in mezzo al campo che sappia dettare i tempi del gioco. Lucho Gonzalez in quel caso sarebbe un bel rinforzo per Gasperini. Se queste però rimangono solo voci, l’unica società ad essersi fatta avanti in maniera concreta è stata la Roma: “Siamo a Milano per parlare di Lucho anche con Sabatini. – spiega ancora Simonian – E’ stato molto gentile, disponibile e onesto con noi, credo però che sia complicato andare fino in fondo”. I giallorossi, che si apprestano ad incassare i soldi della cessione di Vucinic e stanno a sentire le proposte del Psg per Borriello, avrebbero la liquidità necessaria per arrivare al forte centrocampista argentino, sul cui prezzo però lo stesso agente non si vuole sbilanciare: “Non saprei quantificarlo al momento. Ovviamente il Marsiglia spera di guadagnare il più possibile, ma spesso è proprio il mercato a fissare il costo di un calciatore. In ogni caso, continueremo a lavorare sodo in questi giorni per risolvere la situazione una volta per tutte”. Rimanendo nella Capitale, se davvero la Roma dovesse perdere sia Vucinic che Borriello oltre ad un rinforzo a centrocampo si andrebbe a cercare qualcuno che possa rimpolpare la rosa degli attaccanti. I nomi sono quelli di Palacio del Genoa e Douglas Costa dello Shakhtar Donetsk.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin