Melicucco, giovane sorpreso a scaricare rifiuti da materiale edile

Continuano senza sosta le attività di controllo da parte della Polizia provinciale di Reggio Calabria diretta da Domenico Crupi, e  vita dura per tutti coloro che prediligono di abbandonare rifiuti in modo improprio sul territorio della Provincia. Nei giorni scorsi gli uomini della Polizia provinciale hanno colto in flagranza di reato,  in località  “Judicello” Sella dell’Abate del Comune di Rosarno,  N.F. di anni 29 di Melicucco,  intento a scaricare su un terreno rifiuti provenienti da scavi.  Il mezzo  utilizzato,  un autocarro Marca Fiat tipo 330 ed il terreno oggetto dello scarico, sono stati posti sotto sequestro preventivo da parte della Polizia provinciale e messi a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi. Il trasporto illecito e l’abbandono indiscriminato  di rifiuti nell’ambiente circostante,  rappresenta una serie minaccia per la salute pubblica, per tale motivo le  attività di indagine  portate avanti dal Comando della  Polizia provinciale di Reggio Calabria,  sono sempre più mirate alla ricerca degli autori di tali illeciti penali.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin