Rifiuti Napoli, il sindaco De Magistris incassa 510 milioni dal Premier Berlusconi

È appena terminata la riunione tra il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, e il sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Al centro dell’incontro, cui ha partecipato anche il sottosegretario Gianni Letta, lo sblocco – riferiscono fonti vicine al sindaco – di 500 milioni di fondi Fas già stanziati e altri finanziamenti Ue. Si è parlato anche di risorse per interventi già progettati. In particolare metropolitana, edilizia popolare e scolastica, sostegno all’imprenditoria giovanile. Anche i rifiuti hanno avuto il loro spazio, soprattutto per parlare di realizzazione di impianti di compostaggio e dello stanziamento di 10 milioni per la raccolta differenziata nel capoluogo partenopeo. Alla riunione non ha preso parte il governatore della Campania Stefano Caldoro che sarà però presente al prossimo incontro – previsto per le ore 20:30 – dal ministro degli Affari regionali Raffaele Fitto e dal ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin