Nuova ripresa dell’attività esplosiva alla bocca sommitale di Sud-Est dell’Etna

Dalle 6 di stamattina, fontane di lava e lancio di lapilli con una ricaduta di “pioggia nera” nel Catanese, in particolare nella zona di Zafferana. Una colata lavica si sta dirigendo verso la desertica Valle del Bove, una sorta di immenso contenitore naturale di magma che si trova ad alta quota in territorio vulcanico. In pre-allarme l’aeroporto “Fontanarossa” di Catania ma per adesso i voli sono regolari.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin