Messina, conclusa la mini crociera nello Stretto

Enrico Casale

Si è conclusa nella mattina di mercoledì 22 luglio 2011 la “mini crociera nello Stretto di Messina” organizzata dall’Associazione per il “Supporto e la Ricerca sull’Alzheimer e le Demenze” (A.RI.A.D. ONLUS) in sinergia con la Capitaneria di Porto e l’IRCCS Centro Neurolesi di Messina. Alle 9.30 è iniziata l’affluenza del gruppo di pazienti affetti dalle patologie della Demenza e dell’Alzheimer che, accompagnati dai familiari, hanno preso posto sull’imbarcazione messa a disposizione dalla “Picciotto s.r.l.”. Presenti all’imbarco il dottore Antonio Alecci, referente dell’Associazione, e il personale specializzato dell’A.RI.A.D. ONLUS. Alle 10.15 la partenza per un breve e intenso viaggio fra le meraviglie dello Stretto. Un evento importante sotto diversi punti di vista: l’opportunità di uscire dall’isolamento cui la malattia costringe, la possibilità di favorire l’incontro e la conoscenza fra i pazienti e i loro caregiver, lo svolgimento di un’attività ludico-ricreativa in “condizione protetta” con l’assistenza del neurologo, dello psicologo e degli operatori di settore. Durante la mini crociera, gli “ospiti” sono stati assistiti dal dott. Francesco Cordici (neurologo), dalla dott.ssa Francesca Timpano (psicologa), dalla dott.ssa Annalisa Baglieri (psicologa), dalla dott.ssa Rosaria De Luca (tecnico della riabilitazione psichiatrica), referenti del gruppo “Ascolto e Consulenza” dell’A.RI.A.D. ONLUS, nonchè dalla dott.ssa Angela Marra (Neurologo, IRCCS Centro Neurolesi “Bonino Pulejo”) e dal dott. Marco Zangari (psicologo). Di rilievo il comportamento impeccabile dell’equipaggio che si è distinto per la cortesia, l’umanità e la solidarietà dimostrata, rendendo particolarmente confortevole il servizio a bordo del rimorchiatore “Città di Messina”. L’Associazione per il “Supporto e la Ricerca sull’Alzheimer e le Demenze” (A.RI.A.D. ONLUS), costituita nel 2009 con finalità di solidarietà sociale rivolte principalmente alle persone affette da Demenze e Alzheimer e loro familiari, agisce sul territorio messinese nei settori della “Ricerca”, della “Prevenzione” e dell’”Ascolto e Consulenza”. Quest’anno, nel campo della “Prevenzione” ha organizzato un convegno (“Diagnosi precoce della malattia di Alzheimer tra clinica e ricerca”), in sinergia con l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Messina, il 4 marzo 2011 e un incontro-dibattito (“La malattia di Alzheimer: dalla parte del paziente e della famiglia”), in collaborazione con The International Association Lions Clubs “Messina Ionio” e “Messina Peloro”, il 1 aprile 2011. La componente dedicata all’”Ascolto e Consulenza” ha operato, con il Comitato Provinciale di Messina della Croce Rossa Italiana, il 10 aprile 2011 a Saponara (Messina) nell’ambito dell’attività di “Monitoraggio della Salute”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin