Torino, una tassa sulla benzina per i danni dalle alluvioni

“Condividiamo l’obiettivo di destinare risorse per coprire i danni legati agli eventi atmosferici. Non possiamo però accettare che a fronte di un taglio nazionale, si proceda con una nuova tassa locale. Siamo di fronte ad un provvedimento che rientra a pieno titolo nella linea di questo governo, che a ragione  possiamo definire di “federalismo per abbandono”. Una programmazione seria sarebbe quello di definire un piano di messa in sicurezza del territorio, prevenendo le calamità, che oggi, di fronte ad una deresponsabilizzazione nazionale, portano all’introduzione di un balzello, che, seppur contenuto, va a gravare sui cittadini piemontesi in modo indiscriminato”. E’ la dichiarazione del consigliere regionale piemontese Monica Cerutti, Sinistra Ecologia Libertà, in riferimento alla politica federalista del Governatore leghista Cota.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin