L’avvocato De Cristofaro abbandona la difesa di zio Michele Misseri

L’avvocato Francesco De Cristofaro ha rinunciato alla difesa di Michele Misseri, il contadino di Avetrana coinvolto nell’inchiesta sull’omicidio della quindicenne Sara Scazzi. Il legale ha appreso di essere indagato nello stesso procedimento penale con l’accusa di infedele patrocinio. De Cristofaro fu nominato da Valentina Misseri, figlia di Michele, per affiancare l’avvocato Daniela Galoppa nella difesa del contadino e poi divento’ l’unico difensore dopo la revoca del mandato di Galoppa.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin