Vincenzo, ordine di arresto per l’assassino di Priolo

La procura di Palmi ha emesso un decreto di fermo nei confronti di un giovane di Gioia Tauro, nel Reggino, in merito all’omicidio del 29enne Vincenzo Priolo. Non si conoscono al momento le generalita’, ma si sa che l’uomo risulta irreperibile dal giorno del delitto, avvenuto sulla statale 111 a Gioia Tauro venerdi’ scorso. Secondo la prima ricostruzione dei fatti, Priolo e’ stato freddato da quattro colpi di pistola calibro 9×21 che lo hanno attinto alla testa e all’addome. Il giovane e’ poi morto dopo alcune ore all’ospedale di Polistena. Si scarterebbe per il momento la pista mafiosa.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin