Cinquefrondi, assemblea pubblica sulla vertenza pane nella Piana di Gioia Tauro

A seguito di tante sollecitazioni, nella piana di Gioia Tauro (RC), su iniziativa del consigliere provinciale Giuseppe Longo, si terrà una riunione aperta a cittadini e panettieri dei quattro comuni di: Cinquefrondi, Polistena , Anoia e Melicucco. L’argomento: la spinosa questione dell’aumento del costo del pane. “L’obiettivo è trovare insieme una soluzione che possa accontentare tutti” precisa Longo. La riunione si terrà alle ore 18:30 di dopodomani presso il Circolo di Rifondazione Comunista in via Gramsci alle spalle del Liceo Musicale. “Siamo disponibili ad ascoltare i panettieri per venire incontro al problema dell’abusivismo anche perché siamo convinti che l’aumento di 50 centesimi al Kg rischia solo di alimentarlo – dichiara al giornale il consigliere – e crediamo che sul pane non si debba fare alcuna speculazione e pertanto se non si dovesse raggiungere alcun accordo con i panettieri proporremo per iniziare una battaglia sociale che i cittadini non acquistino pane per 7 giorni, individuando insieme formule alternative di acquisto solidale. Le famiglie non arrivano alla fine del mese e pertanto non possiamo accettare un aumento medio di 15 euro al mese”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin