Capannoli, Simona e Letizia arse vive nel rogo della macchina

Un orrore quello che viene fuori dall’autopsia sui corpicini di Simona Alessandroni e la figlia Letizia, 11 anni. Erano vive, ma non si sa ancora quanto coscienti, quando è divampato l’incendio nell’auto parcheggiata a San Pietro Belvedere, nel Comune di Capannoli nel Pisano dove sabato sono state ritrovate carbonizzate insieme a Lapo, l’altro figlio della donna. Lo dimostrano le tracce di monossido di carbonio ritrovate nei polmoni della donna e della bambina. Gli esami sui resti del bambino sono stati rimandati ad oggi. Attesi gli esami tossicologici.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin