Torino, getta nel Po i cani che aveva in custodia

Un dog sitter è stato denunciato a Torino per aver ucciso e gettato nel Po i due cani che aveva in custodia. I cani, un Golden Retriver e un Bolognese, sono morti dopo essere stati abbandonati in auto per quattro ore sotto il sole. Poi, l’uomo ha pensato bene di disfarsi di entrambe le carcasse gettandole nel Po. Quarant’anni, disoccupato, si presentava ai clienti con un biglietto da visita che attestava falsamente l’autorizzazione di cui in realtà non era in possesso.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin