Roma, l’antimafia sequestra l’Antico Caffè Chigi colpo ai Gallico di Palmi

Brillante operazione della Dia. Immobili, societa’, attivita’ commerciali per circa 20 milioni di euro, tra Roma, Ardea e Formello. Si tratta di un maxisequestro ad opera degli agenti della Direzione investigativa antimafia di beni riconducibili alla ‘ndrina dei Gallico di Palmi (RC). Nel corso dell’operazione, disposta dal Tribunale della capitale su disposizione della Procura nazionale antimafia, sono state sequestrate 18 società, tra cui “L’antico caffè Chigi”‘, nell’omonima piazza. E’ uno dei bar più frequentati dai funzionari e dalle forze dell’ordine che lavorano a Palazzo Chigi. A volte è tappa anche di ministri e sottosegretari per un rapido caffe’. Questa mattina gli agenti del Centro Operativo della Direzione Investigativa Antimafia hanno sequestrato l’Antico Caffe’ Chigi ubicato davanti alla Presidenza del Consiglio.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin