Roma, Capitale paralizzata dal maltempo

Nella zona di Fiumicino, la violenza dei venti è stata così forte da costringere le autorità aeroportuali a deviare alcuni voli sullo scalo di Napoli. Dalle ore 08:30 in alcune zone della città ci sono state anche violente grandinate. I vigili del fuoco sono impegnati in diversi interventi, soprattutto nella zona nord di Roma. Particolarmente colpiti i Comuni di Manziana, Capena e Montelibretti, ma si segnalano allagamenti anche ad Anguillara e Bracciano. Problemi anche alla circolazione stradale e, per alcuni minuti, anche alla rete telefonica mobile. Al Leonardo da Vinci alcuni voli in arrivo, tra cui un operativo Alitalia da Atene con a bordo la delegazione azzurra in rientro dai Giochi mondiali di Special Olympics, sono stati dirottati sull’aeroporto di Napoli. Anche se sullo scalo romano non si è verificato un temporale di particolare intensità, probabilmente i dirottamenti sono stati provocati da problemi meteo nelle fasi di avvicinamento delle aeromobili verso l’aeroporto. Allagate molte zone, tra cui Tor di Quinto e le strade intorno a via Cortina d’Ampezzo. Su Corso Francia un tombino è saltato e ha provocato un maxi tamponamento. Per gli allagamenti chiusa anche la via Collatina. Rallentamenti si sono registrati questa mattina sulle principali strade consolari cittadine a causa del maltempo che ha provocato allagamenti. In particolare tale situazione ha riguardato l’Aurelia (ai chilometri 13 e 16), la Flaminia e il Gra in prossimità delle uscite della Cassia, Cassia bis, Appia e Nomentana. A causa del maltempo il servizio sulla rete di superficie (bus) della Capitale è rallentato. Secondo l’Agenzia per la Mobilità di Roma, si registrano rallentamenti per i bus nelle zone nord e ovest della città, mentre forti rallentamenti continuano sulle linee filobus 90 e 90d per la caduta di un albero su rete aerea di alimentazione in viale Adriatico. A rilento anche gli autobus in zona Tor di Quinto e Cortina d’Ampezzo a causa di allagamenti. Ancora una giornata incerta quella di martedì nel Lazio, dominata soprattutto dalle nuvole e dalle piogge. Acquazzoni o temporali, soprattutto tra mattino e pomeriggio, mentre di sera tornerà il sereno su tutto il territorio. Per quanto riguarda le temperature, le minime saranno comprese tra i 17 gradi di Viterbo e i 20 di Roma e Latina, mentre le massime andranno dai 22 gradi di Rieti ai 26 ancora di Roma e Latina. Venti deboli. Mari poco o leggermente mossi. Per seguire l’andamento consultare le nostre pagine dedicate al Meteo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin