Tivoli, riparte da zero il processo per gli abusi di Rignano

Incredibile ma vero. A Tivoli, il processo per i presunti abusi sessuali ai danni di bimbi della scuola materna Olga Rovere di Rignano Flaminio, riparte da zero. I difensori di 2 dei 5 imputati hanno rifiutato di utilizzare le deposizioni finora raccolte davanti al nuovo collegio che dovra’ insediarsi per consentire ad uno dei componenti del tribunale, di fronte al quale si e’ finora svolto il processo, di partecipare al concorso in magistratura. Il 13 sara’ fissato il calendario dei lavori del nuovo collegio.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin