Val di Susa, studente veneziano gravemente ferito

Nel bollettino di guerra di oggi della Val di Susa va registrato uno studente veneziano gravemente ferito dalla Polizia questo pomeriggio. Si tratta di un ragazzo di diciannove anni, del Coordinamento studenti medi di Venezia. Lo sostiene il consigliere comunale di Venezia Beppe Caccia. Intanto la Questura ha precisato che la polizia non ha sparato proiettili di gomma, smentendo quanto sostenuto dai No Tav e ha aggiornato il bilancio dei feriti tra le forze dell’ordine a 76.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin