Tav, nessuno strumentalizzi questo grande movimento popolare

“Oggi abbiamo partecipato a una grande manifestazione fatta di tante persone, con gli amministratori locali, e numerose famiglie con bambini. Sel ha aderito alla manifestazione perché ritiene e continua a ritenere che debba essere tenuta aperta la discussione con questo popolo che considera l’opera inopportuna, in linea con il sentire emerso nel Paese dai referendum sulla necessità di individuare un nuovo modello di sviluppo. Nessuno cerchi di strumentalizzare questo movimento popolare.  Perciò condanniamo chiunque si sia reso protagonista di atti violenti. Crediamo anzi che, anche alla luce di ciò che oggi sta capitando, sia più che mai urgente che da domani la politica si faccia promotrice del riavvio di un confronto pacifico, riappropriandosi del suo ruolo, senza scaricare sui manifestanti e sulle forze dell’ordine le proprie responsabilità”. Lo scrivono in una nota stampa Monica Cerutti e Michele Curto, esponenti di Sinistra Ecologia Libertà Piemonte.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin