Città di Castello, in carcere i violentatori di Fano

Sono in carcere con l’accusa di violenza sessuale tre ragazzi di diciassette anni di Citta’ Castello (PG). I tre studenti, figli di famiglie perbene, avrebbero violentato sabato scorso una quindicenne durante la notte bianca di Fano. Avrebbero abusato di lei sulla massicciata della ferrovia, in un angolo di spiaggia buia. Gli avvocati dei ragazzi respingono le accuse affermando che la ragazzina era consenziente.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin