Catania, per 60 lavoratori ex doposcuolisti notte in Provincia

Veglia per il lavoro alla provincia regionale di Catania. I 60 lavoratori  ex doposcuolisti, che da ieri hanno avviato un sit in permanente in via Nuovaluce, hanno trascorso la notte presso la sede della provincia e “non se ne andranno fino a quando avranno certezze sul rinnovo contrattuale, la scadenza è prevista per il 30 giugno”. Adesso la Funzione Pubblica Cisl di Catania chiede l’intervento del Prefetto. “Abbiamo chiesto al Prefetto di convocare un Tavolo tecnico- spiegano dalla Cisl Fp- per trovare gli interventi risolutivi per la vertenza dei 60 lavoratori ex doposcuolisti del Comune di Paternò. Una categoria di lavoratori assunti tramite una legge regionale che ne prevede l’assunzione a tempo indeterminato. La Cisl Fp li sosterrà  e cercheremo di portare avanti le loro istanze nelle sedi opportune”. Dal canto loro i lavoratori non smobiliteranno fino a quando non avranno certezza sul rinnovo del contratto.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin