Don Tonino, sotto scorta il prete coraggio

Vigilanza semplice, per il momento, tradotto un sistema di scorta, una tutela per l’incolumità di don Tonino Vattiata, il parroco della frazione Pannaconi di Cessaniti ed esponente di Libera al quale domenica scorsa è stata incendiata l’automobile. La decisione è stata presa dal comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica di Vibo Valentia, presieduto dal Prefetto Luisa Latella. Alla riunione del comitato, oltre ai vertici delle forze dell’ordine ed al procuratore di Vibo Valentia, Mario Spagnuolo, ha partecipato anche lo stesso don Tonino Vattiata. Nel corso del comitato è stata analizzata la situazione ed è stato fatto il punto sulle indagini relative all’intimidazione. Don Vattiata, da qualche anno parroco a Cessaniti, è fortemente impegnato sul fronte della legalità ed è componente del coordinamento provinciale di Libera di Vibo Valentia.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin