La Spezia, Alce Nero alla Festa della Marineria

Tutto il buono del biologico italiano per una nuova versione, più gustosa e sana, della famosa razione di sopravvivenza. Il “debutto” alla Spezia alla Festa della Marineria, il 17 giugno 2011. Il kit di sopravvivenza ideato nella Seconda Guerra dal fisiologo americano Ancel Keys, e successivamente adottato dagli eserciti di molti paesi, oggi nelle mani di Alce Nero diventa la “Razione K-Bio”, ricca di alimenti sani e gustosi per l’alimentazione giornaliera completa, bilanciata e soprattutto biologica. Nutrirsi bene è molto più che sopravvivere: la qualità del bio Alce Nero dà tutto l’apporto nutritivo per la giornata, scegliendo gli alimenti migliori che danno benessere, energia e gusto. Per questo l’azienda bolognese, da oltre trent’anni sinonimo del biologico di alta qualità, ha ideato una Razione K-Bio, che sarà distribuita venerdì 17 giugno nell’ambito dell’esclusivo evento “Fari, fanali e sistemi di segnalazione: visita al faro dell’isola del Tino”, per “Festa della Marineria, biennale di arte, cultura, tradizioni del mare” di La Spezia. Un viaggio notturno in programma grazie all’impegno del Fai, il Fondo italiano per l’ambiente, lungo il Golfo della Spezia, con visita al faro monumentale, al sito archeologico e alle fortificazioni. Come l’originale, pensata per coprire i tre pasti principali (colazione, pranzo e cena), anche la Razione K-Bio è studiata per essere risposta ai fabbisogni di carboidrati, proteine e sostanze nutritive ma racchiude tutto il gusto e il piacere di cibi buoni, sani e golosi, frutto dell’agricoltura biologica. Include un’insalata di orzo e farro perlato (cereali con alto grado di digeribilità, che danno un significativo apporto di vitamine A, B, C, E e di sali minerali come potassio, magnesio, calcio, rame, selenio, ferro, fosforo), con olio extravergine di oliva, salmone fresco marinato (ricco di omega 3, alleati preziosi per la salute cardiovascolare e per la regolazione del colesterolo del sangue), pomodoro fresco (fonte di vitamina C e licopene) e melone (ricco di alfa carotene, alleato di salute e “bellessere”). ll kit contiene inoltre una torta salata di miglio (cerale a basso indice glicemico, dissetante e astringente, fornisce carboidrati a lento assorbimento), asparagi (ricchissimi di asparagina, aminoacido dalle importanti virtù diuretiche e disinfettanti per le vie renali) e altre verdure di stagione. Nella razione ci sarà anche un panino di segale con lievito madre, noci (che rinforzano  e proteggono l’attività cardiaca), arachidi (con acido arachidonico, grasso monoinsaturo per eccellenza), mandorle (ricchissime di acido gamma linolenico, per la protezione della circolazione arteriosa e venosa) e con petto di tacchino freddo (che apporta proteine animali con la più bassa percentuale di grassi saturi ed elevato potere nutrizionale), pomodoro fresco e rucola. Non mancano gli snack “spezza fame”: un nettare di frutta, una barretta al sesamo e miele (energia subito disponibile del miele e tanto calcio del sesamo) e una barretta “CiokoTè” (tutta l’azione antiossidante del tè verde e il gusto del cioccolato fondente del Costa Rica) della linea equo-solidale di Alce Nero. Alce Nero è garanzia di alimenti biologici, gustosi e genuini da oltre 30 anni. Attenzione per i territori e nessun utilizzo di sostanze chimiche di sintesi caratterizzano il lavoro dei soci produttori di pasta, riso, cereali, pomodoro, miele, succhi di frutta, olio extravergine e tanto altro. Un impegno che parte dall’Italia per incontrarsi con i soci equosolidali di Costa Rica, Brasile, Nicaragua, Perù e India: custodi della linea di prodotti biologici Faitrade Alce Nero che racchiude i prodotti tipici di questi paesi. Alce Nero è uno dei marchi con cui il gruppo bolognese Alce Nero & Mielizia SpA – un’impresa di agricoltori biologici e apicoltori – produce, trasforma e distribuisce i propri prodotti biologici non solo in Italia ma anche nel resto del mondo.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Spezia, Alce Nero alla Festa della Marineria La Spezia, Alce Nero alla Festa della Marineria ultima modifica: 2011-06-03T10:45:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0