Pianoro. La ventenne ferita a Londra lavora per un’azienda che ha sede in Regent Street

Una giornata che difficilmente la nostra connazionale dimenticherà. La ragazza di 28 anni è rimasta ferita in modo non grave è tra i feriti dell’attentato sul ponte di Westminster. a Londra.

Originaria di Pianoro, è laureata in lingue. Da 6 anni abita all’estero dove lavora per un’azienda a Regent Street. Stava camminando sul ponte di Westminster, a piedi sul marciapiede, vicina agli studenti del liceo Saint-Joseph di Concarneau, alcuni dei quali sono rimasti feriti in modo grave.

La dinamica

La ragazza non sarebbe rimasta colpita dall’automobile dell’attentatore che ha investito i passanti, ma avrebbe riportato lievi ferite durante le fasi concitate. Si è fatta male in quanto alcuni dei giovani francesi le sono finiti addosso.

La conferma è giunta da una sua familiare, Silvia Grandi, che vive e lavora a Bologna dove insegna all’università e che è riuscita a mettersi in contatto con lei via whatsapp.

Trasportata in ospedale

E’ stata sottoposta ai controlli e agli accertamenti del caso che hanno escluso fratture o ferite gravi. E’ stata subito dimessa.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pianoro. La ventenne ferita a Londra lavora per un’azienda che ha sede in Regent Street Pianoro. La ventenne ferita a Londra lavora per un’azienda che ha sede in Regent Street ultima modifica: 2017-03-23T03:44:30+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento