Londra sotto attacco. Il terrorista sarebbe Abu Izzadeen dell’Al Ghurabaa

La stampa britannica l’aveva identificato come l’attentatore di Londra. Ma poi è emerso che non è Abu Izzadeen, inglese di 42 anni, nato e cresciuto ad Hackney. Il portavoce di Al Ghurabaa, gruppo terroristico islamico, inserito nella black list delle organizzazioni pericolose, è attualmente in carcere (leggi qui).

Convertito all’Islam

Prima di diventare maggiorenne si era convertito prendendo il nome di Omar. Si faceva chiamare Abu Izadeen. Parlava inglese e arabo. Si tratta di un elettricista,  sposato nel 1998 e con 3 figli.

Nel 1990 ha incontrato Omar Bakri Muhammad e Abu Hamza al-Masri nella moschea di Finsbury Park dove si sarebbe convertito alla causa terroristica. E’ stato in Pakistan nel 2001, prima degli attacchi dell’11 settembre.

Voleva portare la sharia nella Gran Bretagna. Nell’agosto del 2007 è stato accusato da Scotland Yard di incitamento al terrorismo. Sta scontando una condanna a 4 anni e mezzo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Londra sotto attacco. Il terrorista sarebbe Abu Izzadeen dell’Al Ghurabaa Londra sotto attacco. Il terrorista sarebbe Abu Izzadeen dell’Al Ghurabaa ultima modifica: 2017-03-22T20:17:10+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento