Colpo contro il clan dei Casalesi tra Casertano e basso Lazio

Tra le persone coinvolte nel blitz 2 figlie e la nuora di Francesco Bidognetti, capo e fondatore del clan insieme a Francesco Schiavone. Una misura cautelare è stata notificata nel penitenziario aquilano anche al “capo”.

Sono 31 i soggetti arrestati in una doppia operazione anti camorra contro il clan dei Casalesi tra Casertano e basso Lazio. Devono rispondere di associazione mafiosa, ricettazione ed estorsione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Colpo contro il clan dei Casalesi tra Casertano e basso Lazio Colpo contro il clan dei Casalesi tra Casertano e basso Lazio ultima modifica: 2017-02-02T08:45:13+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento