Razze dei cani più diffuse: quali sono gli amici a quattro zampe più amati

98

Gli italiani amano gli animali domestici. Per molti italiani cani e gatti sono compagni inseparabili. C’è chi cerca anche una spiaggia aperta agli amici a quattro zampe prima di scegliere dove andare in vacanza. Lo stesso quando va al supermercato. Non entra nel negozio se non in compagnia del suo cane. Ci sono amanti degli animali a quattro zampe e veri e propri appassionati che hanno anche più animali e li scelgono in base alla razza e alle loro caratteristiche. Su dog.it, portale dedicato al mondo del cane, si possono leggere tutte le curiosità e le notizie dei nostri fidati amici: qui troverai le specifiche su tutte le razze. C’è davvero l’imbarazzo delle scelta considerando che sono state al momento individuate oltre 400 razze di cani. Tuttavia le le razze di cani più diffuse si restringono ad una decina e su queste spicca il Labrador Retriever, un animale dinamico e pieno di vitalità, piuttosto affettuoso.

Altro amico a quattro zampe più amato e da compagnia è il Maltese ma anche il pastore tedesco. In particolare quest’ultimo al pari del Labrador e del Golden Retriver è particolarmente diffuso ed amato in Italia. Nel nostro Paese gli amanti degli animali scelgono anche tra le razze il cane corso, il boxer, il Jack Russell Terrier, il Chihuahua, il setter inglese, il segugio italiano ma anche il Rottweiler. Ci sono gli italiani che amano gli animali di piccola taglia (più facili da accudire in casa) e chi invece apprezza le razze canine possenti e dal carattere forte come quella dei molossoidi (anche come cani da guardia e di difesa). Naturalmente gli animali più minuti sono più inclini agli slanci affettivi in particolare il Labrador, il Jack Russell Terrier e il Golden Retriver. Ma qualsiasi sia la razza il cane si ama perchè riesce a manifestare un amore incondizionato verso la sua “famiglia acquisita”. La cronaca italiana è piena di casi di animali che addirittura tutti i giorni si recano al cimitero sulla tomba degli umani con cui hanno vissuto per anni.

L’attaccamento e la sensibilità degli esseri umani verso gli animali sono in notevole aumento negli ultimi decenni, anche in Italia. Questi sentimenti spingono a far entrare nelle proprie vite un compagno fedele associandolo alla propria famiglia. Attenzione però a non sottovalutare il tempo necessario alla cura dei cani. Al pari di un qualsiasi membro della propria famiglia necessita delle giuste attenzioni, qualsiasi sia la razza canina. Ma tutti gli sforzi vengono ripagati ampiamente dall’affetto restituito in termini di compagnia e attenzioni. Vivere insieme ad un cane è incentrato nella reciprocità.