Vibo Valentia: rischio onda anomala, il Sindaco allerta i residenti della Marina

218

Attorno alle 18:00 di domenica il Sindaco di Vibo Valentia, Maria Limardo, ha diffuso l’allerta per rischio onda anomala. Ecco il post sul profilo social del primo cittadino.

⚠️ ATTENZIONE ⚠️
‼️RISCHIO ONDA ANOMALA‼️
📍Il distacco di un pezzo di costone dall’isola di Stromboli potrebbe provocare un’onda anomala sulle nostre coste.
‼️A fini cautelativi è stata immediatamente convocata ed è tuttora in corso una riunione del #COC ed è stata allertata la #ProtezioneCivile.
📌Siamo in costante contatto con la #Prefettura e tutti gli organi preposti a garantire la sicurezza della popolazione.
⚠️INVITIAMO caldamente TUTTI I #CITTADINI ad allontanarsi e comunque a NON STAZIONARE in prossimità della riva del mare.
🚨RACCOMANDIAMO MASSIMA ALLERTA a tutti coloro che abitano in CASE in PROSSIMITÀ del mare.

Il maremoto è avvenuto al largo dell’isola di Stromboli provocando un’onda di tsunami alta un metro e mezzo. L’evento ha messo in allerta le istituzioni, prefetture e Comuni tra cui Bagnara, Gioia Tauro, Ricadi, Briatico, Vibo Valentia, che hanno informato la popolazione dei rischi. La cittadinanza viene invitata a non sostare né fermarsi in prossimità di spiagge, arenili e aree limitrofe. Il maremoto sarebbe stato provocato da un distacco sulla Sciara del Fuoco. Sull’isola sono risuonati gli allarmi ma – in base ai primi accertamenti della Protezione Civile – non si registrano danni.