SOS Studio: prosegue il progetto del Punto Famiglia di Acli Cagliari

354

La mancanza di un supporto familiare adeguato è, secondo l’Istat (2020), la causa principale della dispersione scolastica in Italia. Il ricorso alla Didattica a Distanza reso necessario dalla Pandemia, poi, ha reso ancora maggiore l’impatto del contesto socio-economico familiare sulla possibilità del singolo studente di portare a termine con successo il ciclo di studi.

Per questo motivo le Acli provinciali di Cagliari hanno deciso di portare avanti SOS Studio, un servizio gratuito di supporto scolastico per i ragazzi della scuola secondaria di primo grado (per ragazzi dagli 11 ai 14 anni) e del biennio della scuola secondaria di secondo grado (per ragazzi dai 14 ai 16 anni), gestito dai volontari del Servizio Civile Nazionale. Il progetto, che nasce nel contesto delle attività del Punto Famiglia Acli proprio con l’obiettivo di combattere la dispersione scolastica e si pone in continuità con altre iniziative simili portate avanti nel recente passato, prevede l’affiancamento dello studente nelle attività di studio: durante un incontro preliminare, al quale prenderanno parte anche i genitori e gli operatori delle Acli, saranno valutate le esigenze formative e stabilito un programma di lavoro.

“Il nostro progetto è orientato in particolar modo a supportare le famiglie maggiormente in difficoltà dal punto di vista economico, che non sono in grado di affrontare la spesa di un insegnante privato. Bisogna inoltre tener conto del fatto che, spesso, provare a impostare un metodo di studio efficace può non essere sufficiente per restituire la motivazione ai ragazzi – spiega Giacomo Carta, presidente Acli Cagliari –, ed è qui che entrano in campo i ragazzi del Servizio Civile che faranno da tutor: a volte quello che serve è un momento di confronto, un consiglio, ma anche un semplice esempio da seguire. Per questo crediamo molto nel valore aggiunto di iniziative come questa”.

Il progetto “Sos Studio” affianca il servizio di supporto scolastico attivo da settembre per tutto l’anno e già collaudato nel recente passato con grande soddisfazione di studenti e famiglie.  Per richiedere maggiori informazioni è possibile inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica [email protected] oppure contattare telefonicamente la segreteria allo 07043039. I servizi sono riservati ai tesserati Acli.