Wendi Grandinetti è “Nato per vincere”

371

Ci troviamo a Ciriè, un piccolo comune in provincia di Torino, ed è lì che Wendi Grandinetti nasce un bel giorno della primavera del 1990. Un nome che, all’epoca, non avrà detto molto alle persone, ma che tempo qualche anno sarebbe stato sulla bocca, e soprattutto tra i capelli, di tutti. Ma chi è esattamente Wendi Grandinetti? Per dirla con le parole del suo libro egli è un barbiere, ma non come tanti altri, egli è semplicemente Nato per vincere.

Gli inizi

Wendi Grandinetti sin da bambino è sempre stato un ragazzo con le idee ben chiare in testa su che cosa avrebbe fatto in futuro, tagliare i capelli come suo padre, ed è proprio lì che inizia! In quel piccolo negozio di neanche 20 metri quadrati il piccolo barbiere in erba comincia a studiare il mestiere cogliendo ogni singola sfumatura dietro tutti i colpi di forbice e di rasoio.

Ma la sua mente è vivace e la voglia di fare è tanta, proprio non riesce a stare in disparte. Crescendo viene dunque notato da un’attrice hard in occasione di un casting e, per un breve periodo, si trasferisce in Spagna dove gira alcune pellicole e vince dei premi. Ma non è quella la sua strada.

Wendi decide quindi di fare la valigia e tornare in Italia per imbracciare le forbici e cominciare dunque a fare sul serio come barbiere!

Il Wendi barbiere

Dopo aver ripreso in mano i ferri del mestiere Wendi decide quindi di aprire il suo primo salone scendendo direttamente in campo. In seguito ad un breve periodo di “rodaggio” la sua attività prende il volo, al pari della sua pagina Instagram che oggi può vantare più di 100.000 followers, tanto che viene chiamato per fare da testimonial di diversi prodotti per la barberia e per insegnare agli aspiranti barbieri dei più prestigiosi istituti italiani ed europei.

Tutto sembra dunque procedere per il meglio, ma il 2020 è dietro l’angolo. Wendi non fa neanche in tempo a festeggiare il suo trentesimo compleanno che il mondo viene travolto dalla pandemia e l’Italia finisce in lockdown. Se poi non fosse abbastanza il suo profilo viene hackerato, quindi oltre al danno la beffa, ma si sa che è sempre più buio prima dell’alba.

Il riscatto e “Nato per vincere”

Per fortuna il lockdown finisce ed i clienti ricominciano a varcare la soglia del salone di Wendi. Tra questi c’è poi l’attaccante del Levante, Wesley Moraes Ferreira da Silva, ed è da questo incontro che la ruota ricomincia a girare.

In poco tempo Wendi diventa dunque il barbiere delle star, egli è infatti il barbiere ufficiale dell’attaccante della Juventus Kaio Jorge, e decide di raccontare tutto sé stesso e le sue esperienze nel libro, scritto in collaborazione con Book Editors Group, “Nato per vincere”.

Un titolo ambizioso per una vita passata sempre in prima linea e che, a pochi mesi dalla pubblicazione, diventa uno dei maggiori best seller di Amazon. Tra le sue pagine potrete trovare dunque, al pari di un taglio ben fatto, tutte le sfaccettature di un barbiere come Wendi Grandinetti. Se poi volete farlo di persona, allora sapete già che lo troverete nel suo salone!