Scarpe comode e femminili: un connubio possibile

276

Chi dice che le scarpe con tacco debbano per forza fare rima con scomodità? Oggi, grazie a nuove tecnologie e materiali, è infatti possibile trovare numerosi modelli capaci di combinare comfort e femminilità. La donna moderna è spesso impegnata in mille faccende e avverte quindi il bisogno di indossare dei prodotti volti a diventare i suoi alleati numero uno.

Calzature per ogni gusto

Le calzature comode prodotte da Dora Shoes sono capaci di andare incontro alle esigenze di ogni donna, a partire dal modello tanghero, ovvero ispirato alle scarpe utilizzate dalle ballerine della celebre danza argentina. Si tratta di scarpe provviste di cinturino regolabile alla caviglia più uno collocato sul collo del piede, il quale ha il potere di slanciare immediatamente polpacci e caviglie. Esse si rivelano pertanto perfette per chi possiede gambe non proprio snelle. Lo stesso discorso vale anche per le piante dei piedi larghe, perché le dimensioni sembreranno più ridotte. Non bisogna inoltre dimenticare che, essendo disponibili sia con la punta aperta, sia con la punta chiusa, sono adatte a qualunque stagione dell’anno.

Parlando invece del tacco, è disponibile a spillo oppure a rocchetto, ha un’altezza pari a sette centimetri e si rivela la soluzione ideale per l’indosso durante la vita di tutti i giorni, dove la praticità rappresenta l’elemento chiave. Per quanto riguarda le fantasie, non c’è che l’imbarazzo della scelta: sul sito si trovano proposte a tinta unita abbinabili a qualunque capo del proprio guardaroba, con stampe all over floreali, a rettile e bicolore. Le scarpe modello tanghero sono un modello intramontabile caratterizzato da una spiccata versatilità, poiché valorizzano nell’arco di pochi minuti qualunque look, da quello casual composto da jeans e T-Shirt/camicia bianca a quello da serata richiedente un abito lungo.

Calzature senza tacco

Per le donne che non sanno rinunciare al piacere di indossare una scarpa bassa, nessun problema, perché in commercio sono disponibili migliaia di modelli flat che strizzano l’occhio a quelli tanto in voga negli anni Cinquanta. In questo caso, è possibile trovare solo proposte estive dotate di tomaia in camoscio oppure in rafia ispirate agli stili naïf e shabby chic. Le suddette proposte possono essere indossate con abiti e gonne lunghe, mini dress, shorts, jeans e outfit da spiaggia, poiché, oltre a sostituire egregiamente le pianelle e le infradito, sono adatte a una passeggiata sul lungomare o a una cena al ristorante. Qualora si intenda utilizzarle per andare al mare, conviene optare per una tinta in armonia con costume da bagno, copricostume ed eventuali accessori come collane, cappelli, borse e quant’altro.

Come scegliere le scarpe

Quando giunge il momento di acquistare delle scarpe comode e femminili, al fine di ottenere dei risultati di successo, si consiglia di prendere in considerazione i seguenti criteri:

– taglia: la scelta della giusta taglia renderà piacevole l’indosso ed eviterà che la calzatura venga dimenticata nell’angolo più nascosto della scarpiera;

– materiali: optare per dei materiali di alta qualità farà sì che le scarpe durino per numerose stagioni e diventino un autentico passepartout;

– colore: se si intende utilizzare spesso le scarpe, meglio puntare su una nuance neutra, poiché facilmente abbinabile con un maggior numero di capi.