Come imparare a gestire denaro? Gli italiani alla ricerca di soluzioni

132

L’italiano è un gran rispamiatore. Ha nel suo dna la cultura del mettere da parte, dell’investire per il futuro proprio e dei propri figli. Oggi che la congiuntura economica è piuttosto accentuata in tanti si pongono una domanda cruciale: Come imparare a gestire denaro? Indubbiamente per gestire il denaro serve possederne e continuare a guadagnarne, ma gestire bene le proprie finanze può aiutare più di quanto si immagini. In Italia ci sono figure esperte del settore come Giulia Fidilio, Financial Trainer. L’Educatrice Finanziaria AIEF è Docente corporate di Economia e finanza comportamentale.

“Insegno come prendere decisioni economiche migliori per vivere meglio” spiega Giulia alla nostra redazione. Cosa significa? “Parlo di testa e di soldi, e di come metterci la testa con i soldi!”. Giulia Fidilio è esperta quindi sulla gestione del denaro e mette a disposizione di privati ed aziende le sue competenze per imparare a gestire denaro. Il suo obiettivo infatti è “guidare le persone a ridurre il gap tra la vita che hanno e quella che desiderano” si legge sul suo portale giuliafidilio.it. “Perché la gestione consapevole del denaro è uno strumento potente che può davvero cambiare in meglio la vita delle persone”.

Financial Trainer ha un metodo efficace denominato Mind your Money. Esso consente di acquisire nuove abitudini finanziarie più funzionali – e sostenibili nel lungo periodo; di migliorare la qualità della propria vita; di migliorare il proprio rapporto con il denaro. In cosa consiste? “Il mio è un approccio unico e interdisciplinare che unisce i princìpi delle scienze comportamentali a principi del coaching e del mentoring. Inoltre, porto la mia esperienza ultradecennale come imprenditrice”.

Nelle dimamiche economiche entrano in gioco diversi ambiti ad iniziare dalle scienze comportamentali “perché lo studio del comportamento umano è fondamentale per guidare le persone ad acquisire nuove abitudini più funzionali, ad imparare metodi per prendere decisioni migliori e più consapevoli”.

Giulia Fidilio è impegnata su diversi fronti ed è la co-fondatrice di Investment Academy, scuola di Formazione Finanziaria indipendente e inoltre co-autrice (insieme a Marco Ortelli) del libro “Missione Possibile. Come la gestione consapevole del denaro ha cambiato la nostra vita” (Gribaudi, 2019). Sul portale giuliafidilio.it si può leggere il curriculum della Financial Trainer ed Educatrice Finanziaria (iscritta al registro AIEF). Giulia è anche docente corporate di economia e finanza comportamentale, insegna nel mondo bancario e della consulenza finanziaria.

La Fidilio trasmette la sua visione, aiuta le persone a ridurre il gap tra la vita attuale e quella a cui aspirano. Il lavoro fatto dalla trainer porta all’eliminazione dell’ansia finanziaria accrescendo le competenze delle persone e di conseguenza consapevolezza e sicurezza in se stessi. Il metodo Mind your Money consente di raggiungere gli obiettivi, personali sia di vita sia economici e di raggiungere lo stile di vita che si desidera. L’esperta parte “dall’unicità di ciascuno”, “da chi è la persona e da cosa vuole davvero raggiungere”.

Mind your Money significa letteralmente “abbi cura di te e dei tuoi soldi”. “Spesso vediamo la gestione del denaro come una cosa difficile, pesante, in alcuni casi anche un tabù” osserva. Il lavoro della Fidilio è dimostrare che “prendersi cura di noi stessi e del nostro futuro passa anche attraverso la cura delle nostre risorse come denaro, ma anche tempo, salute, qualità della vita ed energia”. Il metodo consiste nel fare proprie abitudini più funzionali per conseguire i propri traguardi partendo dai bisogni e dalle unicità. “In qualità di esseri umani abbiamo bisogni simili – afferma – ma ognuno di noi ha obiettivi di vita diversi. Gli obiettivi finanziari devono essere a sostegno di quegli obiettivi di vita, non viceversa”.

Il cambiamento deve essere sostenibile e durare nel tempo. “Non esistono soluzioni standard universali da copiare” sottolinea. “Imparare un approccio sano, equilibrato e funzionale alla gestione delle proprie risorse può fare tutta la differenza tra una vita serena e una vita insoddisfacente”. “Imparare a gestire quello che abbiamo, risparmiare, proteggersi, pianificare il proprio futuro, sono tutte azioni che possono semplificare la nostra vita senza stravolgerla e senza sacrifici”.