FcCrotone presentati dal dg Raffaele Vrenna l’attaccante Chiricò, il portiere Branduani e il confermato difensore centrale Golemic

198

Vrenna: “sta diventando difficile scegliere il giusto attaccante. Il ds lo presenteremo la prossima settimana”.

“Due innesti, ed una conferma  – ha dichiarato il dg – che si aggiungeranno ad altri arrivi. I nomi li comunicheremo la prossima settimana e saranno di spessore tecnico per allestire una squadra capace di dire la sua in fatto di promozione nella serie superiore, uno è Awua, l’altro potrebbe essere Panico. Allestire una squadra competitiva in serie C è un impegno gravoso a causa della categoria che crea qualche difficoltà con alcuni giocatori nel trasferirsi, specie per quanto riguarda l’attaccante, ma anche con questi ci stiamo riuscendo. Non mancheranno alcune conferme della passata stagione, com’è avvenuto con Golemic, per concretizzare il sogno della promozione”. Per quanto riguarda il ds ancora non presente a Crotone, Vrenna ha dichiarato: “Arriverà probabilmente nella prossima settimana, sta lavorando già per noi ma in incognita dovendo svincolarsi da altri impegni”. A giudicare dai primi ingaggi, c’è da sottoscrivere le buone intenzioni del dg nel volere allestire una squadra competitiva. Chiricò e Branduani sono esperti della Lega Pro avendo disputato rispettivamente col Padova e Catanzaro gli spareggi play-off. Golemic non ha bisogno di presentazioni essendo un rossoblù doc per le tante presenze nei campionati precedenti di serie superiore. Dal versante di altre conferme, il riferimento coinvolge il difensore Cuomo e il centrocampista Benali. Se i due accetteranno di continuare a indossare ancora la maglia rossoblù, si tratterà di elementi che rappresenteranno il valore aggiunto del Crotone.

“Sono cosciente – ha dichiarato Chiricò – di ciò che società e tifosi pretendano da noi a proposito della prossima stagione. Ho accettato il Crotone perché si tratta di una società che intende tornare a breve nella categoria superiore. La lotta in campo non mi spaventa e già so come la serie C è dura per aver disputato i play-off per due stagioni di seguito col Padova”

Branduani: “ottimo approccio con la dirigenza con elevata esperienza di diversi anni nella categoria superiore. A Crotone si arriva non per disputare un semplice campionato di transizione ma per il ritorno in serie B”.

Capitan Golemic: “Per tutti noi fondamentale sono i tifosi. Lo stadio pieno fa un certo effetto per caricarsi nel corso della partita. Con la presenza del pubblico abbiamo raggiunto grossi traguardi e così deve essere il prossimo campionato”.