Integratori per anziani ideali per muscoli, ossa e articolazioni

81

Con l’avanzare dell’età i problemi muscolari e i dolori alle articolazioni possono aumentare fino a toccare negativamente la nostra vita quotidiana. Un’arma che abbiamo per venire incontro a questi tipi di fastidi è sicuramente uno stile di vita sano che dovrebbe essere alla base di ognuno della quotidianità di ognuno di noi. Chi è magari un po’ più avanti con l’età, però, sa benissimo come sia difficile tenersi in forma. E a volte, dolori alle articolazioni e fastidi muscolari possono comunque presentarsi anche se pratichiamo sport e mangiamo in modo sano ed equilibrato.

Secondo diversi studi, la perdita di massa muscolare e di forza è un fenomeno che avviene in modo moderato e regolare fino ai 45 anni. Dopo questa età, la perdita di massa muscolare è più accentuata anno dopo anno, raggiungendo un picco di perdita all’età di più o meno 65 anni. Tale fenomeno prende il nome di sarcopenia: si può combattere in diverse maniere, a partire da un esercizio fisico costante e seguendo una dieta sana.

Purtroppo, soprattutto in terza età con il passare del tempo, ossa e articolazioni subiscono delle alterazioni da cui è difficile tornare indietro: ma, per fortuna, esistono diversi strumenti che possiamo utilizzare per sopperire ai vari dolori per migliorare la qualità della nostra vita come il meritene muscoli.

Quali sono i benefici degli integratori alimentari per ossa e muscoli

Avrai sicuramente sentito parlare degli integratori alimentari in questi ultimi anni. Gli integratori, come il meritene per anziani, possono infatti aiutare molto le persone più adulte a superare diversi acciacchi dati dall’età. Gli integratori sono particolarmente indicati, infatti, per chi magari soffre di artrite o di dolori articolari. Possono essere molto utili anche per chi è stato soggetto a un’improvvisa perdita di massa muscolare, fenomeno che si verifica con frequenza in età avanzata. Ma anche per chi pratica sport gli integratori il meritene muscoli può essere un ottimo alleato. Infatti, gli integratori portano diversi benefici: le proteine, i minerali e le vitamine presenti sono in grado di regalare diversi benefici ai nostri muscoli ma non solo.

In particolare, l’assunzione di proteine è fondamentale nei soggetti più anziani. A causa della cosiddetta resistenza anabolica, infatti, in età avanzata la sintesi delle proteine muscolari è meno attiva producendo così meno proteine. Oltre agli integratori, è consigliato quindi aumentare il numero di proteine per tutti i pasti dell’intera giornata.

I vari benefici degli integratori non finiscono qui però. Gli integratori alimentari, come il meritene muscoli, pensati per ossa, muscoli e articolazioni, per esempio, sono ricchi di vitamine C e D. Un vero e proprio toccasana per ossa e articolazioni. La vitamina C, insieme al collagene e Acido ialuronico, sono fondamentali nel normale funzionamento di articolazioni e cartilagini.

Calcio e Vitamina D sono alleati delle ossa: possono prevenire, ed evitare, traumi e fratture.

Questi consigli, però, non possono escludere le raccomandazioni del vostro medico che vi saprà sicuramente dire al meglio cosa fare e individuare, magari, anche le cause di alcuni sintomi come debolezza, stanchezza oppure spossatezza.

Quanti tipi di integratori esistono per anziani

Sul mercato è possibile un’ampia gamma di integratori che vanno incontro a un po’ tutte le problematiche, almeno quelle più comune tra gli anziani. Abbiamo visto come esistano diversi rimedi ed integratori per fastidi muscolari oppure alle ossa, ma ci sono anche integratori per altre problematiche.

Pensiamo, per esempio, agli integratori per la memoria degli anziani. La perdita di alcune facoltà mentali è uno dei problemi che si presenta maggiormente con l’avanzare dell’età. Un buon mix di vitamine B e folina, per esempio, potrebbero aiutarvi a tenere la mente più fresca e facilitarvi nei processi di memorazione. Lo stesso discorso vale ovviamente per il magnesio che, si sa, è da sempre un grandissimo e buon alleato della memoria.

A dare fastidio, però, in terza età non è solo la memoria ma anche, e soprattutto il corpo. Fare sforzo fisico, anche il solo semplice salire le scale, può essere un’attività molto faticosa per gli anziani. Per questo motivo esistono molti integratori energizzanti che sono ideali per questi fini.

Con l’avanzare dell’età, poi, gli anziani possono presentare sempre più difficoltà a mangiare correttamente. I motivi possono essere diversi: inappetenza oppure mancanza di forza fisica per cucinare. La mancanza di appetito non è da sottovalutare perché può portare anche ad altri tipo di patologie come stanchezza o depressione.

C’è da considerare anche che, soprattutto per gli alimenti più nutrienti come lattici e carne, vengono digeriti usualmente con maggiore difficoltà. Questo porta gli anziani ad evitare tali alimenti, ma facendo così, ci si priva anche di nutrienti fondamentali per il nostro corpo: il calcio, per esempio, nei latticini e il ferro nella carne.

Anche a questo, c’è un rimedio: esistono diversi integratori alimentari che sono consigliati per sopperire a queste mancanze. In particolare, sono raccomandati gli integratori multivitaminici e multiminerali.