Volkswagen Passat piomba sull’asilo di Pile e colpisce 5 bambini: un morto

214

Tragico mercoledì a Pile dove è morto uno dei cinque bambini travolti nel cortile dell’asilo. Un’auto ha sfondato la rete di recinzione di un asilo, finendo su un gruppo di bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni che stavano giocando. L’incidente è avvenuto attorno 14:30 alla scuola dell’infanzia “1 Maggio” all’Aquila.

A quanto riporta la stampa locale la vettura era posteggiata in una strada in discesa quando si è messa in marcia piombando incontrollata sul cortile dell’asilo. La Volkswagen Passat, piombata sull’asilo, è un di un genitore che stava andando a prendere la figlia proprio nell’asilo in cui è avvenuto l’incidente. Dopo alcuni minuti che era sceso dall’auto, questa si è messa in movimento finendo sul cortile dell’asilo.

“Abbiamo appreso questa tragica notizia paradossalmente mentre stavamo festeggiando il primo bambino nato a Fontecchio, nelle aree interne, dopo l’approvazione della legge sullo spopolamento; il primo nato che ha ricevuto il contributo alla natalità” ha dichiarato il Governatore abruzzese Marco Marsilio. “Siamo tutti sconvolti e vicini al dolore delle famiglie. Speriamo che questa tragedia non si aggravi, siamo in contatto con i sanitari per seguire costantemente l’evolversi della situazione”. Il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, ha detto di essere “profondamente addolorato, non riesco neppure a immaginare il dolore che stanno provando i genitori dei bambini feriti. Da padre e da rappresentante delle istituzioni sono sgomento. È una notizia terribile: speriamo e preghiamo che il bilancio non si aggravi”.