La passione per i cavalli nel mondo del calcio

172

Cavalli, che passione! L’animale che per primo nella storia dell’uomo è servito come grande vettore di spostamento, è ancora oggi uno dei più amati, nonostante l’arrivo delle auto e dei trasporti pubblici il suo utilizzo sia puramente sportivo. Per questo motivo, dunque, non sorprende che tanti uomini legati allo sport professionistico siano appassionati di questi splendidi animali, i quali corrono veloci nella natura e sono anche adatti alle esibizioni che hanno luogo con molta frequenza nei migliori ippodromi d’Europa e del mondo. Sia al trotto sia al galoppo, i cavalli popolano i sogni di tantissime persone che ne restano affascinate per il loro portamento e la loro eleganza. Tra queste ve ne sono molte del mondo del calcio.

Da Niang a Vidal, i calciatori attuali amanti dei purosangue

Uno dei calciatori più appassionati di destrieri è senza dubbio l’ex calciatore del Milan Niang, il quale è famoso per le grandi vittorie di Swetty Beauty , che si è imposta in varie corse disputate in Francia, dove attualmente gioca l’attaccante. Già in precedenza noto per possedere una serie di cavalli importanti, il franco-senegalese approfittò proprio della sua esperienza in Italia per poter acquistare Swetty Beauty. Come lui  ci sono tanti calciatori che non hanno mai nascosto la loro passione per questi animali. All’ex rossonero risponde un attuale nerazzurro, il centrocampista cileno dell’Inter Arturo Vidal, il quale ha sempre mostrato sui social il suo grande apprezzamento per i destrieri, un apprezzamento che ha concretizzato acquistando oltre 40 cavalli purosangue per allestire la propria scuderia personale, nella quale conta su una serie di impiegati e dove è solito anche spendere molto del suo tempo libero. Molti di questi cavalli, dunque, sono degli esemplari ben tenuti e ben curati che si distinguono per la loro velocità e potenza, proprio come quelli che vengono cavalcati dai migliori fantini nei gran premi più prestigiosi dell’ippica di oggi. Lo stesso vale per due colombiani che hanno giocato in Serie A, ossia Freddy Guarin e Faustino Asprilla, che vengono spesso immortalati da foto e post nei quali sono in procinto di cavalcare uno dei loro destrieri che popolano le loro tenute personali nel paese sudamericano.

Le spese folli di Ancelotti e Rooney

Fiera cavalli Verona - ph fb

Un grande estimatore dei cavalli è senza dubbio Carlo Ancelotti, il quale negli anni al Milan è stato contagiato dalla passione per questi animali anche per la vicinanza dello storico ippodromo di San Siro allo stadio Giuseppe Meazza, dove  si recava ogni due domeniche per dirigere la squadra rossonera. La sua passione è inoltre alimentata dai grandi successi del suo destriero Honor and Pleasure, che ha trionfato recentemente all’ippodromo di Lingfield, a sud di Londra, ed è ormai una celebrità nell’isola britannica, dove i suoi successi stanno facendo notizia. Restando sempre in Inghilterra, va ricordato anche il caso di Wayne Rooney, il quale anni fa ha confermato di aver acquistato ben due purosangue per la bellezza di 100mila sterline, una cifra molto elevata che denota quanto l’amore per i cavalli possa arrivare a essere smisurato.