I trend per il marketing digitale da considerare nel new normal

273

La crisi sanitaria ha accelerato la digitalizzazione avanzata, aumentando la diffusione di internet e delle tecnologie online. Oggi sempre più persone utilizzano il web non solo per informarsi, ma anche per acquistare qualsiasi tipo di prodotto e servizio, con una penetrazione del digitale che ha ormai raggiunto anche settori finora poco toccati dalla virtualizzazione.

Per sfruttare al meglio il new normal è essenziale conoscere quali sono i trend di marketing digitale più importanti da tenere d’occhio, per comprendere come usufruire di queste opportunità per rendere il proprio business vincente. In questo contesto è fondamentale seguire alcune regole precise, per evitare di rimare schiacciati dalla concorrenza e rendere la propria azienda più efficiente e moderna.

L’importanza di investire nella SEO e nella UX

Da diversi anni aziende come Google stanno investendo nell’ottimizzazione dell’esperienza utente, mettendo al centro del proprio business la user experience. Non a caso l’impresa americana di Mountain View ha rilasciato da poco il nuovo aggiornamento dell’algoritmo, il Page Experience Update, con il quale vengono premiati i siti web che offrono una migliore UX agli utenti penalizzando invece gli altri.

Per competere nel web moderno è indispensabile il supporto di professionisti come Aziende Vincenti, agenzia che si occupa di strategie digitali personalizzate e servizi su misura di marketing online come spiegato nel portale ufficiale www.aziendevincenti.it. L’assistenza di consulenti SEO esperti è fondamentale per capire come ottimizzare il proprio sito web, valorizzando le potenzialità di questo eccezionale strumento di comunicazione e vendita.

Infrastruttura multicanale: nel 2021 serve un sistema integrato

Una delle novità del campo del digital marketing è la necessità di costruire un’infrastruttura omnicanale, un sistema online perfettamente integrato con il sito web, i canali social e gli altri strumenti come app e negozi fisici. L’obiettivo è consentire agli utenti di scegliere l’opzione che preferiscono per interagire con il brand, tuttavia bisogna sempre mantenere il controllo dei vari processi e veicolare il traffico nella direzione prestabilita.

Una struttura multicanale permette di sfruttare appieno tutti i canali di comunicazione online, migliorando il servizio messo a disposizione di utenti e clienti. In questo contesto il sito web rimane l’ambiente virtuale di riferimento, dopodiché è possibile usare i social media per la comunicazione e l’assistenza online, oppure le app per la fidelizzazione dei clienti e l’aumento delle conversioni.

Marketing digitale: l’esigenza della personalizzazione

Grazie alle nuove tecnologie è possibile offrire ai clienti soluzioni personalizzate, fornendo ad ogni utente una serie di proposte su misura realizzate appositamente per soddisfare le sue esigenze. Si tratta ad esempio di contenuti ad hoc per ogni gruppo target di utenti, campagne pubblicitarie individuali adatte ad un segmento preciso di clienti potenziali, oppure di esperienze digitali configurate secondo le necessità di ogni cliente.

Per ottenere un livello elevato di personalizzazione è necessario investire nei big data online e nell’innovazione tecnologica, partendo dall’analisi dei dati digitali per ottenere insight azionabili da usare attraverso chatbot, sistemi di intelligenza artificiale e piattaforme online customizzabili in base al tipo di interazione. Questo trend digitale è sempre più preponderante nel marketing online, perciò è indispensabile investire risorse e tempo in questo ambito.

Il ruolo del brand nel digital marketing moderno

Con l’aumento dell’educazione digitale gli utenti sono ormai abituati ad utilizzare il web per ogni necessità, con molte meno preoccupazioni rispetto al passato grazie ad una maggiore consapevolezza nell’uso di internet. Allo stesso tempo l’incremento della concorrenza richiede un lavoro importante sulla brand reputation, prestando la massima attenzione alla promozione del marchio.

In particolare, è essenziale comunicare correttamente i valori del brand, posizionandosi su alcune tematiche d’interesse sociale come la parità di genere, la lotta al razzismo e la battaglia a favore della legalità. Allo stesso tempo è importante impegnarsi nella sostenibilità ambientale, adottando soluzioni efficaci per la riduzione della carbon footprint e informando in modo adeguato gli utenti sull’approccio green seguito dalla propria azienda.

Anche il marketing online diventa mobile-first

Tra i principali trend di marketing digitale c’è il mobile-first, ovvero il ruolo centrale acquisito dalle tecnologie mobili rispetto a quelle desktop. Oggi le persone usano sempre di più lo smartphone per navigare su internet, informarsi, effettuare acquisti e interagire online, per questo motivo è indispensabile essere in grado di intercettare questa tendenza portando il marketing digitale nel mondo mobile.

Lo strumento più importante è rappresentato dall’utilizzo efficiente delle app per i dispositivi mobili, applicazioni con le quali è possibile creare un rapporto esclusivo e prioritario con gli utenti, offrendo loro una customer experience personalizzata e ottimizzata in base ad ogni esigenza. Interagire tramite app consente di bypassare altri canali aperti alla competizione, come Google e i social media, per fidelizzare i clienti per aumentarne la profittabilità nel lungo termine.