Il mondo degli orologi sportivi: come scegliere quello giusto e i migliori brand

318

Chi pratica sport o semplicemente è curioso ed ama avere tutte le informazioni del caso, normalmente apprezza gli orologi sportivi. Si tratta di prodotti che nascono per monitorare le proprie performance ed offrono una serie di funzionalità utili o comunque interessanti. I modelli in commercio sono molti al giorno d’oggi, ma non sono ovviamente tutti uguali e quelli migliori sono sempre dei medesimi brand. Il costo cambia, anche non di poco, in base alle specifiche del prodotto e alla tecnologia utilizzata. La scelta per un orologio o un altro dipende molto dal soggetto, dallo o dagli sport che pratica e a che livello.

Uno dei migliori brand in commercio: Garmin

Uno dei brand più gettonati come orologi sportivi oggi è sicuramente Garmin. Gli orologi Garmin sono prodotti completi e ricchi di funzionalità, capaci di essere ottimi compagni per lo sport, ma anche nella quotidianità grazie a funzionalità per le attività sportive e ad applicazioni che rimandano al proprio smartphone.

Con il GPS è possibile seguire i propri percorsi fatti di corsa o in bici, sapere sempre dove ci si trova per orientarsi, conoscere altitudine e avere tante informazioni utili. È possibile pianificare un piano di allenamento, sapere quante calorie si sono bruciate in una giornata, avere un contapassi sempre attivo.

Sul lavoro un orologio di questo tipo può consentire di non dover ogni volta tirare fuori il cellulare per controllare messaggi, notifiche e email, poiché basta un’occhiata al polso per sapere cosa accade sul proprio telefono. Alcuni modelli hanno lo schermo touch che permette di rendere il dispositivo ancora più comodo, visto che permette di eseguire comandi direttamente dal polso o addirittura con la voce.

Come si sceglie un orologio sportivo?

Funzionalità

Una delle prime cose da valutare quando si deve acquistare un orologio sportivo è sicuramente la gamma di funzionalità che esso possiede, visto che è questo a determinare spesso il costo. Comprese le proprie esigenze sarà possibile così di certo fare una prima selezione: esistono modelli più generici ed altri che nascono proprio per essere usati per specifici sport. Altre funzionalità utili in alcuni casi e non possedute da tutti i dispositivi sono l’altimetro ed il barometro.

Il display: le dimensioni, l’illuminazione, l’impermeabilità

A fare la differenza è anche il display: normalmente più chiaro e visibile è, meglio è, anche se ovviamente le dimensioni possono incidere sulla comodità del prodotto. La retroilluminazione consente il perfetto utilizzo del dispositivo anche quando la visibilità è scarsa, cosa utile per chi pratica sport all’aperto. In generale gli orologi sportivi sono impermeabili, ma ovviamente in base alle attività che si hanno in programma di fare con questo accessorio addosso, è opportuno prestare attenzione al livello di resistenza all’acqua. L’orologio sportivo è normalmente leggero e pratico per ingombrare il meno possibile ed accompagnare i movimenti senza farsi sentire. Non tutti i prodotti però sono uguali, quindi bisogna considerare le singole esigenze.

Orologio e smartphone

La comodità di collegare il proprio orologio al telefono cellulare impone anche di controllare che vi sia compatibilità fra i due dispositivi prima di lanciarsi nell’acquisto. Nella maggior parte dei casi tutti gli orologi sul mercato oggi sono comunque compatibili sia con Android che con IOS, bisogna tuttavia verificare la versione precisa.