Sanremo 2021, rinviato e senza pubblico? Ecco tutte le novità ufficiali

625

Il Festival di Sanremo 2021 ci sarà o no? E se si farà, che cambiamenti vedremo a causa del COVID?

Che amiate o no il Festival, non possiamo negare che sia uno degli appuntamenti televisivi dell’anno e che soprattutto questa edizione sia attesissima, anche perché dovendo fare i conti con le restrizioni legate alla pandemia, potrebbe portare a degli interessanti cambiamenti nel format.

Il 19 gennaio 2021 la Rai ha confermato le date per la 71esima edizione del Festival di Sanremo, che andrà in onda dal 2 al 6 marzo su Rai1. Per il secondo anno di seguito alla guida della kermesse canora ci sarà Amadeus, che oltre a esserne il direttore artistico presenterà le cinque serate.

La conferma delle date della trasmissione sono arrivate dai vertici Rai, anche per mettere un freno alle tante voci che circolavano sul possibile spostamento del Festival di qualche giorno, settimana o addirittura mese.

Vista la pandemia ancora in corso quest’anno ci saranno molte novità: una riduzione dei giornalisti presenti in sala stampa e dovrebbe essere confermata la presenza del pubblico nel teatro (la vera grande incognita di questa edizione). Al momento è stata esclusa la possibilità della “bolla” in mezzo al mare in cui rinchiudere gli spettatori per il periodo del Festival, ipotesi scartata anche perché risulterebbe poco pratica dal punto di vista organizzativo.

Resta, quindi, da conoscere quello che sarà il protocollo sanitario e organizzativo che verrà avallato dalle autorità, per permettere l’ingresso del pubblico.

Proprio l’eventuale presenza di spettatori in teatro ha acceso le polemiche del settore spettacoli che, in questo anno, sta vivendo una crisi fortissima a causa dei tanti eventi saltati o cancellati e che vedono in questa possibile deroga allo spettacolo della Rai una prevaricazione.

Sul nodo “pubblico sì o pubblico no” si sta combattendo un vero e proprio braccio di ferro tra l’organizzazione e i discografici. Per Enzo Mazza, a capo della Fimi, tutto dovrebbe avvenire in streaming come ogni altro evento, e dovrebbe essere precluso agli artisti che parteciperanno alla competizione, ogni scenario come passerelle con pubblico, incontri con la stampa o stand di sponsor. La conferma sulle date dell’edizione 2021 del Festival di Sanremo farà partire anche la macchina organizzativa per gli ospiti che saliranno sul palco dell’Ariston. Viste le restrizioni, dovrebbero essere artisti soprattutto italiani. Al momento i nomi certi sono quelli di Elodie, che dopo due partecipazioni da cantante, sarà co-conduttrice insieme ad Amadeus, Ibrahimovic, in veste di co-conduttore e Achille Lauro, protagonista di cinque “quadri” uno per ogni serata del Festival.