Palermo. Spostata al 21 marzo la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

245

A seguito della proroga dello stato di emergenza fino a ottobre e data la necessità di non favorire assembramenti che possano causare la diffusione del Covid-19, il sindaco Leoluca Orlando e don Luigi Ciotti hanno deciso di comune accordo di annullare l’appuntamento del 23 e 24 ottobre e di spostare definitivamente a sabato 20 marzo 2021, a Palermo, le iniziative legate alla “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”.