Regionali. Accordo tra grillini e dem: apertura di Conte

194

Le imminenti elezioni regionali rischiano di mandare ko il Governo Conte. Il premier invita quindi i grillini a non correre da soli bensì ad allearsi con i dem. “Possibile non trovare un momento di sintesi agli appuntamenti regionali? Sarebbe una sconfitta per tutti, anche per me, se non si trova un modo per fare un passo avanti. Basterebbe mettere da parte le singole premure”, ha detto sulle mancate alleanze tra i partiti di governo.

Giuseppe Conte ha incontrato Nicola Zingaretti e ha ribadito che “la maggioranza è compatta, certo. Lavoriamo tutti i giorni, su vari fronti. Anche col decreto rilancio: è stato fatto un grandissimo lavoro. Abbiamo offerto in conversione tre manovre di bilancio. Ringrazio tutti i parlamentari che hanno lavorato con grandissimo impegno: è stato un lavoraccio. Se volete misurare la maggioranza misuratela sul lavoro concreto che ha fatto, non sui titoli astratti dei giornali”. Il leader dei grillini elogia gli azzurri. “Forza Italia è la forza di opposizione che si sta distinguendo per un atteggiamento più costruttivo e anche più responsabile. Non vorrei offendere le altre forze di opposizione”.