Ryanair torna a volare da Genova a Londra

254

Ryanair ha ripreso i collegamenti da e per l’aeroporto di Genova, con il ripristino del collegamento con Bari, come parte integrante dell’operativo per l’estate 2020. A partire dal 2 luglio sarà poi il turno del collegamento tra il capoluogo ligure e l’aeroporto di Londra Stansted, inizialmente con due voli a settimana per poi passare a quattro voli a settimana dal mese di agosto.

Con l’allentamento delle restrizioni negli spostamenti, la voglia di viaggiare si fa sempre più forte, come confermano i recenti dati di traffico sul nostro sito. L’Italia risulta essere tra le destinazioni turistiche più ricercate dai visitatori europei e tra gli utenti italiani una delle mete più popolari, oltre al Bel Paese, è sicuramente il Regno Unito.

“Ryanair è lieta di ricominciare a collegare la Liguria con il resto dell’Europa – si legge in una nota della compagnia aerea – permettendo a tutti i viaggiatori di scoprire le meraviglie che offre questa Regione: dal porto antico di Genova alle stradine di Alassio, dalle Cinque Terre alla Città dei Fiori, dai borghi incastonati o a picco sul mare, alle calette e ai porticcioli nascosti, sino ai sentieri per il trekking e alle montagne, tutte da esplorare, senza dimenticare al fascino delle sue splendide coste.

La ripresa dei collegamenti, oltre a sostenere l’economia e il turismo regionale da cui dipendono migliaia di posti di lavoro, offrirà anche l’opportunità di favorire i flussi di passeggeri business e leisure dall’aeroporto di Genova verso le altre regioni italiane, con collegamenti diretti tutto l’anno, e verso le più importanti e gettonate destinazioni europee”.