Perché scegliere la scuola di osteopatia AIMO

238

Tra le professioni sanitarie che – ad oggi – garantiscono maggiori sbocchi lavorativi, c’è senza dubbio quella dell’osteopata, una figura relativamente nuova in Italia, ma ampiamente diffusa nel resto del mondo.

Per diventare osteopata professionista – secondo la normativa internazionale (norma UNI EN CEN 16686 -occorre frequentare un corso di almeno 5 anni (full time o part time a seconda dei casi) erogato da una scuola di osteopatia, a conclusione del quale si ottiene il diploma di osteopata che consente di esercitare la professione in proprio, o, presso strutture specializzate.

L’Accademia Italiana Medicina Osteopatica (AIMO) è tra le principali realtà italiane specializzate nell’erogazione di percorsi formativi in osteopatia. AIMO nasce a Saronno ad opera di quattro soci fondatori, osteopati professionisti e con lunga esperienza nel campo dell’insegnamento e della formazione. La sede dell’Accademia è situata nei locali dell’ex Seminario dove è stata realizzata anche una clinica osteopatica, considerata punto di riferimento sul territorio per le cure osteopatiche.

L’Accademia vanta prestigiose partnership internazionali con università estere tra cui anche la University College of Osteopathy (UCO) di Londra, realtà leader nella formazione osteopatica in Europa. I corsi di studio AIMO, infatti, hanno la validazione della UCO e la loro frequenza consente

agli studenti di maturare crediti universitari che permetteranno loro di ottenere il titolo di laurea a fine percorso.

Importante da sottolineare, inoltre, anche la partnership accademica con l’Università degli Studi dell’Insubria di Varese e la collaborazione con docenti dell’Università di Varese per l’insegnamento delle materie biomediche, a riprova dell’altissimo profilo del corpo docente e del fatto che nessun particolare della formazione degli studenti viene trascurato.

L’offerta formativa dell’Accademia Italiana di Medicina Osteopatica è ampia e variegata per poter andare incontro alle esigenze di tutte le tipologie di studenti.

È possibile scegliere, infatti, tra corsi per diplomati, corsi post laurea dedicati a chi già possiede una laurea o un diploma universitario in ambito sanitario, corsi per laureati in Scienze Motorie e/o Massofisioterapisti. Tutti i corsi vengono strutturati con un rapporto tra docenti e studenti di 1 a 5 – ovvero un insegnante ogni cinque studenti – per garantire a tutti gli studenti la possibilità di poter apprendere al meglio le nozioni e le competenze necessarie per intraprendere la carriera di osteopata.

La scuola di osteopatia AIMO dispone anche di un Centro di Formazione e Tirocinio Osteopatico (CTFO) in cui gli studenti possono svolgere il tirocinio clinico a completamento del proprio processo formativo.

In conclusione, la scuola di osteopatia AIMO garantisce a tutti gli studenti una preparazione approfondita – frutto del lavoro in aula e sul campo – fondamentale per poter affrontare al meglio la carriera da osteopata. Carriera che, come dicevamo all’inizio, oggi offre innumerevoli sbocchi lavorativi in diversi ambiti. Un osteopata professionista può lavorare in ambito medico, riabilitativo, sportivo (sono sempre di più infatti le società sportive che prevedono la figura dell’osteopata all’interno dei propri staff medici) o come libero professionista in un proprio studio professionale.