Spaventoso terremoto a Zagabria: trema anche l’Italia

351

Uno spaventoso terremoto è avvenuto a Zagabria, in Croazia. Scossa di magnitudo 5.3 registrata alle 06:24 ora locale. Secondo i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) e del servizio geologico statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro a Kasina, insediamento nel nordest della città di Zagabria. A breve distanza (alle o7:01) si è registrata una seconda scossa di magnitudo 4.6. Ingenti i danni nella città. E’ quanto emerge dalle foto e dai video pubblicati online in queste ore dai media locali. Le immagini mostrano palazzi gravemente danneggiati, auto distrutte dalle macerie degli edifici e strade coperte di calcinacci. Vecernji riferisce anche di danni all’ospedale di Rebro. Molti residenti sono scesi in strada. Al momento non si hanno notizie di feriti o vittime. C’è stato anche un breve black-out, poi l’erogazione dell’energia elettrica è ripresa. Segnalati anche alcuni incendi. La scossa è stata avvertita anche a Nor dest. La scossa è stata avvertita in alcune località del Friuli-Venezia Giulia. Il sisma è stato avvertito nettamente anche a Pesaro. Molte persone che stavano dormendo si sono svegliate. Non ci sono danni. terremoto a Zagabria ingenti danni