Napoli-Barcellona 1-1: Gattuso ci crede, qualificazione aperta il 18 marzo

223

E’ Dries Mertens l’uomo simbolo della squadra di Gattuso. Il calciatore, autore della rete contro il Barcellona, è stato l’emblema del sacrificio assoluto e intelligente. Mertens ha sfruttato al meglio l’assist di Zielinski con un tiro a giro che vale il gol 121 con la maglia azzurra, miglior marcatore della storia del Napoli come Hamsik, e un’altra meravigliosa notte di Champions. Il pareggio 1-1 contro i catalani, con occasioni di raddoppio da entrambe le parti, lascia aperto il discorso qualificazione. Esce Mertens, colpito da un intervento di Busquets che ammonito salterà il ritorno, e il Barcellona pareggia. Fin lì la banda Gattuso era stata perfetta, ma è bastata una piccola sbavatura (Mario Rui lascia libero un corridoio) perché Busquets trovasse Semedo e riesce a mettere in mezzo per Griezmann, per il pareggio. Napoli-Barcellona 1-1. Griezmann risponde a Mertens (che si infortuna). Da registrare l’espulsione di Vidal al 90’. Il ritorno al Camp Nou il 18 marzo, per gli uomini di Gattuso l’occasione di qualificarsi!