Scossa di terremoto a Cosenza di magnitudo 4.4: la gente si riversa in strada

148

Tanta paura a Cosenza per una scossa di terremoto avvertita in tutta la provincia alle 17.02. La prima stima dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia attribuisce al sisma era di una magnitudo tra il 4.3 e il 4.8, secondo la prima stima provvisoria. Al momento non si hanno al momento notizie di danni o feriti. Molta gente nei centri della provincia si è riversata in strada. La scossa è stata di magnitudo pari a 4.4 gradi della Scala Richter, preceduta e seguita da altre scosse a pochi minuti di distanza. Secondo i dati forniti dall’Ingv, la scossa più violenta ha avuto magnitudo 4.4 ed è stata registrata dai sismografi precisamente alle ore 17.02 con epicentro nella cittadina di Rende, nella provincia di Cosenza. Il sisma è stato preceduta da un’altra scossa di terremoto che ha colpito la stessa provincia ma con magnitudo pari a 3.45 della Scala Richter. Quest’ultima scossa è stata registrata dai sismografi alle ore ore 16:56 con epicentro però in mare, nel Tirreno Meridionale, davanti alle coste calabresi ma ad oltre venti chilometri di distanza. terremoto Rende