Alcuni cibi possono essere dannosi per il cervello: scopriamo quali

356

Una corretta dieta è alla base del benessere fisico ma anche psichico. Infatti alcuni cibi sono ritenuti dannosi per il cervello e a lungo andare possono portare a un calo della memoria o a un decremento della sua elasticità con rischio di demenza. Tra gli alimenti ritenuti nemici del cervello figurano quelli troppo zuccherati o i cibi pronti.

Tra i nemici della salute del cervello troviamo le bibite zuccherate. Questo perché aumentano il rischio Alzheimer. Le farine bianche e i carboidrati raffinati diminuiscono alcune funzioni legate alla memoria. L’ippocampo si infiamma di più.

Anche i cibi pronti e preconfezionati, a causa di conservanti e idrogenati, fanno alzare il rischio di Alzheimer. No all’uso dell’aspartame. Questo dolcificante artificiale inibisce l’area del cervello che regola le emozioni. Il nemico peggiore del cervello è l’alcol. In effetti abusarne porta alla riduzione del volume e alla perdita di neurotrasmettitori.