Il mancato impeachment rafforza Donald Trump verso la rielezione

263

Il Senato degli USA ha bloccato ogni possibile audizione e si è dato appuntamento alle quattro del pomeriggio di mercoledì per chiudere con l’assoluzione piena li caso dell’impeachment di Donald Trump. È stato un autogol per i democratici che avevano valutato la strategia come fallimentare ma hanno comunque azionato la macchina del fango. Trump ora è più forte e veleggia verso la rielezione. Anzi il presidente è pronto a scatenare la controffensiva svestendo i panni del martire e vestendo quelli dell’eroe. Non ci sono prove, non ci sono reati. Trump è un maestro nel fare politica a Washington dove il gioco è davvero sporco. I democratici hanno commesso l’imprudenza di sfidarlo su un terreno più suo che loro e hanno perso. Le elezioni 2020 rischiano di essere un clamoroso flop per gli avversari del tycoon.