Pisa. Cosa succederebbe se Leonardo, un ingegnoso bambino, incontrasse in un museo Leonardo da Vinci?

163

Domenica 2 Febbraio alle ore 17.00 , la compagnia Habanera metterà in scena lo spettacolo per bambini e ragazzi “Leonardo sono io!”. La storia, proposta con teatro di figura, racconta di un ragazzo, Leonardo col pallino dell’inventore, che si è fatto rinchiudere nel magazzino di un museo per inventare indisturbato. Ad un tratto, da un quadro, prende vita Leonardo Da Vinci. Dopo essersi presi in giro per le rispettive strane invenzioni (la macchina per produrre lo “spago mangiabile” inventata davvero da Da Vinci e la “sveglia che lascia dormire per non andare a scuola” del ragazzino), i due mettono insieme il proprio intelletto per produrre un’invenzione che sia importante e futuristica come quelle disegnate e costruite da Leonardo da Vinci ai suoi tempi. Insospettito dai rumori della costruzione, li raggiungerà nel magazzino Alvaro, il custode, ma le cose non andranno come previsto. Lo spettacolo racconta la curiosità di un ragazzo, la bellezza dell’amicizia e la gioia del creare insieme, che si avvalora dello spirito di avventura dato dall’inventare qualcosa. Avventurarsi significa affacciarsi a un mondo nuovo, attraente, ma sconosciuto che poi, negli anni successivi, aiuterà il bambino a diventare adulto. Il copione dello spettacolo ha vinto il premio nazionale Ribalte di Fantasia 2019, quale nuovo progetto teatrale.   – Marionette in gommapiuma scolpite da Patrizia Ascione – Scene di Habanera Teatro – Testi, adattamento e regia di Stefano Cavallini con Patrizia Ascione e Stefano Cavallini – Musiche di Ottorino Respighi, Charles Gounot e Wolfgang Amadesu Mozart      

  • Biglietti:

Adulti – 7 € Bambini – 5 €   ➢Info & Prenotazioni: Tel: +39 392 3233535 Email: [email protected] Facebook: https://www.facebook.com/teatronuovopisa/