Sposarsi nel 2020: i consigli per pianificare un matrimonio perfetto

511

Organizzare un matrimonio è un qualcosa di molto impegnativo. Tante le variabili in gioco e le cose a cui pensare, tra liste da spuntare, date da rispettare e appuntamenti a cui andare. Tutti i fattori in gioco in un matrimonio assumono una importanza decisiva alla buona riuscita della cerimonia. Solo organizzando tutto nei minimi dettagli, senza tralasciare nulla, riusciremo ad organizzare il matrimonio perfetto. Per fare ciò non vi resta che seguire i nostri consigli per pianificare un matrimonio perfetto: 

L’organizzazione

Per organizzare un matrimonio perfetto bisogna saper organizzare. Ebbene sì, le nozze sono un grande evento e come per tutti i grandi eventi la pianificazione di ogni momento è davvero un fattore importante. Affinché tutto vada “secondo i piani” è necessario che ci sia un timing, e che i vostri invitati ne siano a conoscenza. Conoscere “l’ordine del giorno” aiuterà gli invitati a saperne di più sul vostro evento e a prepararsi meglio, a organizzarsi per il ritorno a casa, e di conseguenza a godersi maggiormente la giornata. Per fare ciò possiamo rifarci della collaborazione di in servizio di wedding planner che ci seguirà lungo tutto il percorso pre matrimoniale. 

Gli abiti

Uno dei punti più importanti del matrimonio riguarda gli abiti dello sposo e della sposa. Per far sì che tutto sia perfetto bisogna seguire alcune semplici regole. Per la sposa, ad esempio, è bene non scegliere un abito on strascico lungo se non ci sono damigelle, al bouquet a cascata se avete un aspetto minuto, ai guanti indossati durante la cerimonia. Per lo sposo, invece, no allo smoking, all’abito doppio petto, al risvolto dei pantaloni, ai calzini corti o bianchi, a qualsiasi tipo di gioiello. Uniche concessioni: anello del casato (per matrimoni dei rampolli), la spilla fermacravatta, i gemelli doppi al polsino della camicia e l’orologio, purché nascosto dal polsino.

I fiori

Non c’è matrimonio senza fiori. Grazie a essi è possibile ricreare quell’atmosfera festiva, quell’eleganza e quel romanticismo che non possono mancare in un evento come il matrimonio. Un bravo fiorista saprà interpretare i vostri gusti e, facendovi le domande giuste, saprà plasmare con i fiori il matrimonio che meglio corrisponde alla vostra personalità. A voi spetterà la scelta dei colori e dei posti dove sistemarli. A chi di dovere l’arduo compito di farlo con sapienza ed ingegno. 

La musica

Avete mai immaginato di partecipare ad un matrimonio dove non c’è quel piacevole sottofondo musicale? Sarebbe una noia assurda. La musica ci accompagnerà nella cerimonia, nel banchetto e durante la festa, nonché in ogni momento topico, come l’uscita degli sposi, l’entrata al banchetto, il primo ballo e il taglio della torta. Ma per contribuire al “successo” del vostro evento non basta che ci sia, deve essere anche quella giusta! La vostra musica dovrà rispecchiare, enfatizzare e trasmettere completamente il mood delle vostre nozze. 

Le bomboniere

Per chiudere pensiamo alle bomboniere. Le bomboniere di matrimonio dovranno contenere cinque confetti per sacchetto, se ne consegna una per ogni nucleo familiare ma due in caso di fidanzati. Agli invitati vengono regalate bomboniere uguali tra loro; per i genitori ed i testimoni si possono scegliere degli oggetti più particolari ed importanti.