La Brexit danneggerà tante aziende: l’ammissione arriva da Londra

Gli inglesi si pentiranno di avere lasciato l’Unione Europea? E’ presto per dare una risposta. L’uscita è prevista il prossimo 31 gennaio. I primi effettivi si avvertono già e soprattutto arrivano le prima ammissioni da parte di Londra.

Alcune aziende beneficeranno della Brexit ma “altre no”. L’ammissione arriva dal cancelliere dello scacchiere, Sajid Javid, in un’intervista al Financial Times. Un’operazione verità che arriva a cose fatte…

Secondo il ministro, dopo il divorzio da Bruxelles “ci sarà un impatto in un modo o nell’altro”. Javid ha spiegato poi che “non ci sarà nessun allineamento con le regole Ue” e che le aziende britanniche “dovranno adattarsi alle nuove misure”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin