Firenze. 11 agosto: ristampato libro del 1944 con gli scritti partigiani

All’alba dell’11 agosto 1944 Firenze insorge contro le truppe tedesche. E’ l’inizio di una sanguinosa battaglia che vedrà, per alcune settimane, le formazioni partigiane contendere al nemico i principali quartieri della città fino alla liberazione finale.

Un anno dopo la fine della guerra, i partigiani protagonisti di quelle giornate diventando, per l’occasione, scrittori, misero nero su bianco le loro testimonianze. Il risultato fu un libro, dal titolo “11 Agosto” che oggi, è stato ristampato in occasione del settatacinquesimo anniversario della Resistenza. Il volume, curato dalla fiorentina Anpi Oltrarno con il contributo della Regione Toscana, sarà presentato giovedì 16 gennaio a Firenze, a Palazzo Strozzi Sacrati, Sala Pegaso (piazza Duomo 10).

Intervengono la vice presidente della Regione Monica Barni, l’assessore Alessandro Martini del Comune di Firenze, il presidente di Anpo Oltrarno Alessandro Pini, il presidente dell Istituto storico per la resistenza in Toscana Giuseppe Matulli, il direttore dell’Isrt Matteo Mazzoni. Letture di Andrea Marri.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin