Firenze città d’arte e non solo: sempre più amata dai vacanzieri

591

Firenze la bella d’Italia è la città che conserva la migliore espressione del rinascimento italico. Storia, cultura, arte e bellezza, si respirano in ogni angolo della città. Letterati, architetti, poeti e artisti ne sono letteralmente rimasti innamorati. I turisti vanno via da Firenze con la gioia nel cuore. La cupola in mattoni del Brunelleschi è una costruzione incredibile, la più grande al mondo. Essa rappresenta la copertura del Duomo di Firenze, conosciuto come Cattedrale di Santa Maria del Fiore. Si trova in Piazza del Duomo. La Cupola al suo interno conserva meravigliosi affreschi, il campanile di Giotto, il Battistero di San Giovanni, la Cripta di Santa Reparata e il Museo dell’Opera del Duomo. In Piazza della Signoria si erge Palazzo Vecchio. Si rimane incantanti dalla Loggia della Signoria e dalle celebri statue che raffigurano un vero e proprio ciclo allegorico laico. La più conosciuta è la copia del David di Michelangelo. L’originale si trova nella Galleria dell’Accademia. Fu collocata di fronte al Palazzo Vecchio per simboleggiare il potere della Repubblica fiorentina in contrasto con la Signoria dei Medici. La Galleria degli Uffizi è uno dei musei più famosi d’Italia che si trova poco distante da Palazzo Vecchio. Si può ammirare una collezione straordinaria di opere rinascimentali. Tra le più famose la Nascita di Venere del Botticelli. Ponte Vecchio è un altro storico simbolo di Firenze. Tappa obbligata Giardino di Boboli. Si incontrano le botteghe di orafi. Si staglia maestosa la residenza dei Granduchi di Toscana, Palazzo Pitti, che è anche sede di alcuni importanti centri museali della città: la Galleria Palatina, la Galleria dell’Arte Moderna. Il Giardino di Boboli ospita Grotta dei Buontalenti. La Basilica di Santa Croce conserva le spoglie di Michelangelo, Galilei, Foscolo, Canova. Le cappelle affrescate da Giotto. La Galleria dell’Accademia conserva numerose opere di famosi artisti, tra cui Botticelli e il Ghirlandaio. È qui che è conservato l’originale David di Michelangelo. All’interno della Basilica di Santa Maria Novella si ammira il Crocifisso di Giotto, quello scolpito da Brunelleschi e la Trinità di Masaccio. Piazzale Michelangelo regala un panorama sulla città con vista sul Duomo, su Santa Croce e Palazzo Vecchio. Nel centro storico di Firenze si trova il Museo Casa di Dante. Nella chiesa di Santa Maria del Carmine, c’è la Cappella Brancacci, affrescata da Masolino e Masaccio per volontà di Felice Brancacci.